Non Abbiate paura... danzando la speranza



Image
Non abbiate paura…
Chi di noi non ha avuto e non ha paura?
Davanti alle prove della vita di ogni tempo, come ... in ....questo tempo,
davanti alle incertezze e alle incognite, come quelle che stanno
accompagnando i nostri giorni, ognuno sperimenta il proprio limite…
Papa Francesco ha dato voce all’umanità intera.
Le sue parole, che risuonano sulle labbra dei giovani, pur nella
constatazione dei fallimenti e delle delusioni…
nella tempesta che smaschera le nostre vulnerabilità…
aprono al futuro, danno colore ai sogni… invitano alla danza…
Non abbiate paura…
È l’invito che risuona alle nostre orecchie e nel nostro cuore, con la
delicatezza dell’amore che è più forte della morte e con l’intraprendenza
della speranza.

«È lei, la SPERANZA quella piccina, che trascina tutto.
Perché la fede non vede che quello che è. E lei vede quello che
sarà. La carità non ama che quello che è. E lei, lei ama quello che sarà»
(C. Peguy).

Si fanno per noi compagni di strada e amici quanti ci hanno preceduto
sulla via per il Regno camminando lungo le strade della vita:
i santi, i beati, quei fratelli e quelle sorelle che anche nelle oscurità
del loro tempo e dei loro giorni hanno saputo sollevare lo sguardo…
abbandonarsi all’Altro… stringersi agli altri… cercando e creando comunione
oltre ogni individualismo e solitudine…
Questo concerto, evocando la loro testimonianza,
ci allontana dal buio… ci immerge nella Luce…
e c’invita ad avere fiducia…
a comporre armonie…
a disegnare coreografie…
a cantare l’Amore…
Ad unirci ancora nella danza della speranza!

Frammenti di Luce

 
Libretto Concerto
Scarica il libretto
 
Image