Progetto

 Frammenti di Luce: progetto e finalità

«Ma è soprattutto a voi, donne e uomini consacrati, che rivolgo il mio appello fiducioso: vivete pienamente la vostra dedizione a Dio, per non lasciar mancare a questo mondo un raggio della divina bellezza che illumini il cammino dell’esistenza umana».

A questo appello del papa Giovanni Paolo II ha risposto il gruppo di consacrati ideatori del progetto: l’Amore per il Vangelo e le competenze professionali, artistiche, musicali, sono state messe a servizio dello stesso progetto con passione e con gioia.

Il Progetto Frammenti di Luce nasce ed opera dall’anno 2002, si costituisce in Fondazione nel novembre del 2010 con il preciso scopo di Evangelizzare attraverso i mezzi e le espressioni dell’Arte, desiderando percorrere la Via pulchritudinis, proponendosi le seguenti finalità:

– Approfondire il rapporto tra Arte e Cristianesimo valorizzando le testimonianze del linguaggio artistico di ieri e di oggi, nella consapevolezza che il patrimonio artistico,

specie quello ispirato dalla fede cristiana, sia un formidabile strumento per rilanciare il messaggio universale della bellezza e della bontà.
– Promuovere la formazione al valore della Bellezza ,come processo educativo e formativo, mediante le molteplici forme dell’Arte (musica, canto, danza, pittura, fotografia, architettura, poesia,…).
– Promuovere iniziative tese a coniugare Fede e Cultura.
– Promuovere, sostenere in particolare i giovani nella formazione artistico musicale e spirituale, creando per gli stessi spazi di aggregazione, scambi interculturali ed interreligiosi al fine di aiutarli a plasmare la loro sensibilità e il loro carattere per elevarli e condurli ad una reale maturità.

La forma di espressione di Frammenti di Luce è il “Concerto Meditazione” un intreccio di testi, musiche, immagini, danza, che attraverso una regia attenta conduce alla contemplazione di quella Bellezza, che può “salvare il mondo”, non perché esteticamente alta, ma perché immersa nella Pienezza di Colui che solo può salvare.
La Fondazione è impegnata anche in corsi di formazione estivi e residenziali denominati “La Via della Bellezza”.